Piani di Masistro – Geosito UNESCO

L’aerea che il Masistro Park ricopre è tra le più interessanti dell’intero Parco Nazionale del Pollino. Molteplici le motivazioni che la rendono tale e che ci permettono di annoverarla tra i siti UNESCO Global Geopark.

Situato a 1250 mslm si compone di tre grandi pianori testimonianza di tre doline carsiche. Interessanti Piano di Mezzo in cui si crea bellissimo laghetto presente in tutte le stagioni dell’anno, tranne in estate, e il maestoso Piano Grande.

Tutto attorno ai piani di Masistro sono presenti delle bellissime creste che, nel parlare popolare, hanno ormai preso il nome di “Monti della Luna”, per via del richiamo ad un paesaggio lunare.

La cima più importante, Timpone del Vaccaro (1436 mslm), è raggiungibile da Masistro Park con un facile trekking di 1 ora circa. La vetta è facilmente individuabile perché è ivi presente un punto IGM (Istituto Geografico Militare). Le diverse vette di Masistro consentono di ammirare il parallelismo tra i due mari, Ionio e Tirreno.

Un altro elemento che fa dei Piani di Masistro un luogo esclusivo e di sensazionale importanza è la sua vetusta faggeta, composta da faggi di straordinaria grandezza. Sono tanti i faggi centenari all’interno dell’area, molti dei quali monumentali piante arboree che accolgono diverse specie di uccelli in tutti i periodi dell’anno e proteggono anche la fauna selvatica composta da caprioli, lupi, volpi, cinghiali, gatti selvatici, ecc… che popolano i pianori di Masistro e le sue faggete.

Gallery

Dove si trova

Siamo nel Parco Nazionale del Pollino, puoi raggiungerci direttamente dall’uscita autostradale di Campotenese oppure dal comune di Saracena (CS)

Partners

Per info e dettagli

info@masistropark.it | Tel. +39 376 076 2017